Consigli di Lettura per Imprenditori Coraggiosi #6: Il Secolo Breve

Consiglio di lettura per imprenditori coraggiosi

Il Secolo Breve di Hobsbawn, che ha insegnato a Stanford ed è sicuramente uno dei massimi storici del XX secolo, è un’opera fondamentale per tutti coloro che interpretano la storia come il modo migliore per comprendere il mondo del passato, del presente e del futuro.

Hobsbawn ambisce a compiere un impresa folle: raccontare un periodo storico che lui stesso non ha terminato di vivere.

Quello che ottiene non è solo un racconto che è un capolavoro lucido, preciso, documentato.

Quello che ottiene è di lasciare stupito il lettore contemporaneo sopravvissuto al secolo breve (dal suo punto di vista è iniziato nel 1914 e finito con la caduta dei regimi sovietici), rispetto ai grandi sconvolgimenti già insiti nel racconto storico e che, solo adesso, stiamo vivendo direttamente.

Molti imprenditori si potrebbero chiedere perché leggere saggi storici come questo.

Basti pensare che in questo libro c’è tutta la contemporaneità che, se l’avessi letto prima, mi parrebbe quasi noiosa.

  1. i nuovi modi in cui si manifestano i conflitti
  2. la crisi internazionale
  3. l’incapacità di incidere sull’anarchismo individualista da parte delle istituzioni
  4. l’esigenza ecologica mondiale
  5. il problema demografico ecc..

In realtà studiare la storia ci permette di inquadrare la cornice fatta di elementi esterni che influiscono direttamente ed indirettamente sui risultati delle nostre scelte.

E se il marketing è guerra, conoscere la storia è lo strumento fondamentale per combattere.

Il Secolo Breve è senza dubbio un testo fondamentale per orientarsi nel passato, nel presente e persino nell’immediato futuro.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − sedici =